La mangiatrice di scarafaggi


La mangiatrice di scarafaggi

 

Siem Reap, Cambogia

Tardo pomeriggio, mi aggiro tra le stradine dell'Old Market in cerca di cibo dopo una lunga giornata passata alle maestose rovine dell'Angkor Wat.

Che mangiare? La maggior parte dei piatti tipici Khmer li ho già provati: amok o poc luc o fresh spring roll. Mangiare cibo occidentale non ne ho voglia, quindi continuo a passeggiare tra le stradine intorno al Vecchio Mercato in cerca di ispirazione.

Un gruppetto di persone staziona di fronte ad un chioschetto; vado a dare una sbirciata.

La mangiatrice di scarafaggi. Chioschetto a Siem Reap
Venditore di insetti fritti - Siem Reap - Cambogia (Photo by Gabriele Ferrando - LA MIA ASIA)

Signore e Signori ... INSETTI!

Ovunque in Cambogia troverete venditori ambulanti che vendono insetti fritti e caramellati, fonte importante di proteine per i cambogiani, assolutamente abituati a fare un consumo di insetti nella dieta giornaliera.

Potrete scegliere tra: grilli, ragni, cavallette e ... scarafaggi!

 

La mangiatrice di scarafaggi. Insetti fritti
Scarafaggi pronti da mangiare in vendita in una bancarella in Cambogia (Photo by Gabriele Ferrando - LA MIA ASIA)

 

Anni addietro avevo già avuto occasione di mangiare i grilli e fu un'esperienza assolutamente non tramautica, tanto che coinvolsi amici e parenti.

Ma qui voglio fare un passo avanti: assaggio una zampa di tarantola e ... buona, caramellata quindi non si sente un sapore originario.

 

Pronto a mangiare i Chapulines, i grilli messicani
Pronto a mangiare i Chapulines, i grilli messicani

Arrivano queste due giovincelle francesi, viaggiatrici come me, e già mi aspetto strilletto isterico nel vedere una bancarella piena di insetti.

Leggermente titubanti, le due ragazze esplorano con lo sguardo la possibilità di scelta e, con enorme sorpresa, una di loro indica lo scarafaggio.

 

La mangiatrice di scarafaggi
La mangiatrice di scarafaggi (Photo by Gabriele Ferrando - LA MIA ASIA)

 

Non ci posso credere, io sono molto aperto mentalmente e provo (quasi) tutto, ma lo scarafaggio non ce la posso proprio fare.

Faccia leggermente schifata, la ragazza afferra lo scarafaggio fritto tra le dita, esita un pò ma poi con fare deciso se lo ficca in bocca intero.

 

Comincia a masticare timorosa, ma poi si lascia andare e con un cenno della testa approva: le piace lo scarafaggio e ne ordina un altro!

Ha vinto lei!

 

Anzi, ha vinto il tipo qui sotto nel video, considerando che ha battuto il Guinnes dei Primati per aver mangiato il maggior numero di blatte in un minuto!



Scrivi commento

Commenti: 0