CHAPATI (Focaccina Indiana)

Photo by Diwakar Mishra
Photo by Diwakar Mishra

Ingredienti (per 4-5 Chapati):

1 tazza di farina di grano
1 pizzico di sale

1 tazza d'acqua

 

Preparazione:
Impasto: 
versare la farina in un recipiente, aggiungere un pizzico di sale e poco a poco l'acqua, cominciando ad impastare con la mano fino ad ottenere un impasto elastico ma non appiccicoso.

Lasciate riposare l'impasto per una mezzoretta.

Dividete l'impasto in 5 parti, prendete una delle porzioni e cominciate a lavorarla con le mani fino a creare una pallina. Versate un po' di farina su un ripiano e,  aiutandovi con un mattarello, stendete la pallina fino ad ottenere un disco piatto.

 

Scaldate la piastra di ferro o di ghisa e riponete sopra il disco di pasta. Quando appariranno le prime bolle sulla pasta, girate il chapati e lasciate cuocere l'altro lato. Quando le bolle appariranno anche sul secondo lato, prendete un canovaccio e piegatelo più volte su se stesso in modo da dargli un po' di spessore, ed usatelo per spingere il chapati sui bordi e ruotarlo contemporaneamente sulla piastra mentre cuoce, in modo da non farlo bruciare. Ripetere il procedimento con il canovaccio anche sull'altro lato. Il chapati è cotto quando assume un colorito bruno sui bordi delle bolle.

Lasciate riposare il chapati cotto in un piatto coperto da un canovaccio, in modo da non farlo freddare mentre cuocerete gli altri chapati.

Il CHAPATI e' ottimo da accompagnare con: