LANGKAWI

Spiagge, sport acquatici e Duty Free

Sono 99 le isole che compongono l'arcipelago delle Langkawi.
L'isola principale e la più grande, è l'unica abitatata.
Le spiagge più conosciute sono Pantai Cenang, Pantai Tengah, Pantai Kok e Pantai Tanjung Rhu.
Langkawi è una destinazione molto turistica, votata al divertimento e allo shopping.
Il fatto che ci siano molti duty free non fa altro che attirare turisti desiderosi di spendere.
Per fortuna ancora non si vedono molte brutture architettoniche a rovinare il paesaggio. Sulla spiaggia di Pantai Cenang tutte le costruzioni (tranne due!) non superano l'altezza delle palme.
I soldi girano a Langkawi e non stupitevi se a volte vederete una Ferrari o una Lamborghini
Il turismo è la fonte principale dell'economia dell'arcipelago, tutto funziona bene, è pulito ed organizzato ... e naturalmente i prezzi lievitano.
A Pantai Cenang, la spiaggia più popolare, potrete trovare però alloggi economici e ristorantini a buon prezzo.

Affittando uno scooter in una giornata riuscirete a vedere tutta l'isola.

 

Tramonto a Pantai Cenang
Tramonto a Pantai Cenang

PANTAI CENANG è la spiaggia più frequentata: una bella baia di sabbia bianca, per fortuna ancora non troppo cementificata.

Il mare non è proprio turchese come si possa immaginare, e le moto d'acqua che fanno avanti e indietro a poche decine di metri dal bagnasciuga sono un pò fastidiose.

Comunque Pantai Cenang rimane una buona spiaggia in cui si può nuotare, fare passeggiate o bersi una birra gelata a guardare lo splendido tramonto.

La strada principale dietro la spiaggia è piena di ristorantini e guest house.

Leggermente più a sud di Pantai Cenang c'è PANTAI TENGAH, meno attrezzata della gemellina più famosa, ma comunque piacevole.

 

Proseguendo verso nord attraverserete un tratto con vegetazione lussureggiante, un abella moschea in mezzo alla campagna, un porticciolo fluviale, fino ad arrivare alla spiaggia di PANTAI KOK, una piccola e piacevole baia famosa per le formazioni granitiche nelle vicinanze.

Dopo Pantai Kok incontrerete l'ORIENTAL VILLAGE, una struttura prettamente turistica con un finto laghetto artificiale, un finto piccolo zoo, ed una funivia che con 30 RM vi porta in cima ad una collina per godere del panorama. Sinceramente è un posto davvero per turisti da viaggi organizzati.

Dopo l'Oriental village incontrerete le TELAGA TUJUH, pozze d'acqua dolce alimentate da una cascata. L'ingresso è gratuito, il parcheggio del motorino vi costerà 1 RM.

 

Per proseguire ancora più a nord dovrete tornare indietro e raggiungere nuovamente Pantai Kok, da lì la strada si biforca e potrete raggiungere le destinazioni a nord.

La spiaggia di TELUK DATAI è circondata dalla giungla ed il tragitto in scooter è molto piacevole.

 

Spiaggia di Pantai Tanjung Rhu
Spiaggia di Pantai Tanjung Rhu

La spiaggia di Pantai Tanjung Rhu è probabilmente la più affascinante dell'isola. Verso la fine della strada troverete un barra che blocca il passaggio, e dei vigilantes a proteggere l'area. La zona dopo la barra, che porta alla baia di Tanjung Rhu, è proprietà privata.

I vigilantes vi consentiranno di entrare, basta attenersi a poche regole: uscire prima delle 19 (altrimente rimarrete intrappolati li perchè chiudono la barra) e non entrare nell'area del resort.

La sabbia è bianca ed il mare tranquillo per nuotare, il panorama dalla baia offre la vista di qualche isolotto davanti a voi.

Con la bassa marea si forma una lingua di sabbia che vi permette di camminare quasi fino ai due isolotti di fronte ... meraviglioso!