POKHARA

Rilassante località sul lago

Adagiata sul Pewa Lake, Pokhara sembra fatta apposta per accogliere i viaggiatori stanchi dal trekking o da lunghi viaggi.

 

Parapendio a Pokhara
Parapendio a Pokhara

La parte turistica è il Lake side, il lungolago, pieno di ristoranti e locali in stile occidentale.

Oltre alla pace ed al buon cibo, Pokhara regala anche adrenalina a litri: parapendio, parahawking, rafting, trekking sulle montagne, giri in moto, ecc …
Ce n'è per tutti ma bisogna fare attenzione al portafogli perchè molte di queste attività costano quasi come da noi in Europa.
Ma alla fine, per 70 euro, come si fa dire di no ad un volo in parapendio a 2.500 metri sorvolando i cieli proprio davanti la catena montuosa dell'Annapurna!!! Tra le numerose agenzie che offrono la possibilità di fare parapendio, io ho provato la SUNRSISE PARAGLIDING, con staff serio e preparato.
Giovane monaco a Tashi Palkhel
Giovane monaco a Tashi Palkhel
E se affittare una mitica Royal Enfield vi costerà una trentina di euro al giorno, per molto meno (circa 500 rupie al giorno) si puo affittare una moto normale per un paio di giorni ed andarsene a zonzo tra i villaggi tibetani che circondano Pokhara o raggiungere Sarangkot per godersi il tramonto e l'alba sulla catena dell'Annapurna. La Pagoda della Pace del mondo è un'altro luogo da visitare: con un breve tragitto di una ventina di minuti in moto lungo uno dei sentieri che costeggia il lago, si arriva alla cima della collina da cui si gode di un meraviglioso panorama sulla città.
Non mancate di fare una visita ai villaggi tibetani nei dintorni di Pokhara. Tashi Palkel è uno di questi villaggi, abitato da una comunità tibetana in esilio che circa, non senza qualche difficoltà, di continuare una vita serena portando avanti le proprie tradizioni e la propria religione.